Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Il Bar dell'Osservatorio (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=10)
-   -   Mini-Bot: inizio della fine? (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=60147)

f16006a 02-06-19 09:52

Mini-Bot: inizio della fine?
 
Tralasciando il voto delle opposizioni... che ne pensate? Direi che è il primo grande passo verso l'uscita dall'euro.

argaiv 02-06-19 10:25

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
Leggendo il titolo pensavo fosse stato inventato un nuovo robot miniaturizzato in grado di annientare l'umanità...



Poi ho capito che ti riferisci a questo:
https://www.ilsole24ore.com/art/noti...l?uuid=ACfYwyK


Debbo dire che mini-bond come è scritto nell'indirizzo dell'articolo è più chiaro di mini-bot

meta 02-06-19 21:18

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
francesco lippi è un "professorone", come direbbe il capitone padano, però molto chiaro.
https://www.ilfoglio.it/economia/201...monete-204897/


nello specifico, è lecito sospettare molto di peggio...l'inequivocabile segno della fine sarebbe iniziare discutere di limiti alla circolazione di capitali e di prestiti forzosi. si finirebbe subito con le file ai bancomat che erogano 20e al giorno max.
http://2.bp.blogspot.com/-R1akC5eF92...l-bancomat.jpg

aspesi 03-06-19 06:58

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
l’illusione di stampare moneta parallela per accrescere il potere d’acquisto dei cittadini si fonda su una scarsa comprensione ... dell’economia monetaria (ignorare che aumenti massicci dell’offerta di moneta creano inflazione).
:spaf:

Semplicistico, smentito anche dalle recenti vicende e situazioni economiche mondiali.
L'immissione di quantità ecorme di moneta nei circuiti mondiali con vari provvedimenti da parte di Cina, Trump e poi anche Draghi ha prodotto effetti scarsi o nulli sull'andamento immediato e a termine medio-breve sull'inflazione.
L'inflazione dipende dalla domanda di beni e servizi ed è multifattore.

Nelle teorie economiche ortodosse (quelle neoclassiche e marginaliste), la moneta è poco rilevante, un mero strumento tecnico che facilita lo scambio economico. Quest’ultimo, però, trova la sua ragion d’essere nel famoso equilibrio fra domanda ed offerta di beni e servizi.
Il concetto di equilibrio è il totem intoccabile delle teorie economiche attuali.
E' ora di rendersi conto che lo scambio economico, nel mondo reale, non avviene in modo simultaneo, e quindi è proprio la creazione di moneta da parte del sistema bancario, attraverso il credito, il momento chiave del processo economico capitalista, il suo stesso inizio con la formazione successiva dei cicli economici (espansione-recessione, boom-fallimenti)

meta 03-06-19 07:29

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
aspesi smentisce lippi, buono a sapersi.
in questo scontro impari, mi limito ad osservare che da noi 40 anni almeno di spesa pubblica in deficit, la cura cioè proposta ora per tutti mali compresa la calvizie, avrebbero dovuto portarci a una crescita economica esplosiva, o almeno superiore a quella di altri stati comparabili che, stolti!!!, hanno seguito invece politiche più prudenti.
così non è stato. noi, e solo noi, cresciamo meno degli altri in fasi espansive e però:spaf: caliamo maggirmente in recessione. le cause paiono allora non essere monetarie ma semmai di politica fiscale. ricordo che per politica fiscale si intendono non solo le tasse ma anche la spesa pubblica.

aggiungo una mia curiosità: se l'inflazione è per te multifattoriale, cosa ti fa pensare che la crescita economica, un fenomeno enormememnte più complesso, sia invece Dipendente dall'unica variabile della massa monetaria?

meta 03-06-19 07:39

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
se la creazione di moneta produce ricchezza, non ci sarebbe mai inflazione e tutti gli stati che la stampano potrebbero anzi essere ricchi a piacere.
la libertà di stampare e/o spendere a debito piace invece moltissimo ai governanti di turno, che ci vedono un fenomenale mezzo di mantenimento del potere, potendo fare una campagna elettorale permanente con la spesa pubblica.

argaiv 03-06-19 07:50

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
Ma Meta e Aspesi, avete mai pensato, anche solo per un istante, che la realtà potrebbe stare in mezzo? :mmh:

meta 03-06-19 07:55

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
a metà, come bere solo mezza dose di veleno? è quello che è stato fatto finora. incurante dei malesseri già provocati, adesso si vuole la dose intera. infatti al governo tramano per lo shock monetario.

aspesi 03-06-19 09:20

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
Quote:

meta (Scrivi 831785)
che da noi 40 anni almeno di spesa pubblica in deficit, la cura cioè proposta ora per tutti mali compresa la calvizie, avrebbero dovuto portarci a una crescita economica esplosiva, o almeno superiore a quella di altri stati comparabili che, stolti!!!, hanno seguito invece politiche più prudenti.

In Italia nel secolo scorso era proprio così. Crescita superiore a quella degli altri stati simili.
Da 20 anni non più, e il disavanzo (escludendo gli interessi sul debito, la cui entità, come ho più volte detto, dipende da regole sciocche e suicide) è sempre stato inferiore a quello degli altri, che sono cresciuti di più e l'opinione pubblica, guardando solo il dato finale, li ritiene stoltamente più sobri e bravi.

--------
Non ho mai detto, nè lo penso minimamente, che la crescita economica dipende solo dalla massa monetaria. Sono altri invece che sostengono che non influisce minimamente.

meta 03-06-19 09:27

Re: Mini-Bot: inizio della fine?
 
Quote:

aspesi (Scrivi 831796)
Non ho mai detto, nè lo penso minimamente, che la crescita economica dipende solo dalla massa monetaria. Sono altri invece che sostengono che non influisce minimamente.

non girare la frittata. tu proponi sempre e solo rimedi monetari, più o meno fantasiosi.


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 02:59.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it