Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Esobiologia (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=25)
-   -   Strumentazione Per Ufo (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=53191)

Mizarino 25-10-13 11:34

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

Furiousangel (Scrivi 698236)
A voi non è successo nemmeno una volta?

A me succede continuamente di vedere qualcosa che vola che non riesco ad identificare.
Di solito non me ne preoccupo, a meno di non essere in camera da letto e avere il sospetto che si tratti di una zanzara ... :D

Dark_GRB 25-10-13 11:43

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Oggetti in cielo che non si identificano, quindi per definizione "Unidentified Flying Objects", si vedono relativamente di frequente. Da qui ad arrivare all'ipotesi "alieni", pero', ce ne passa.

Dark

P.S. Miza, ogni tanto a me capita di sentire, oltre che vedere, oggetti volanti non identificati. Salvo poi scoprire che e' uno dei gatti che salta da un punto all'altro delle mura di casa, cercando delle scorciatoie per entrare in casa e da li' accedere alla cucina...

hal9000 25-10-13 12:08

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

Furiousangel (Scrivi 698223)
...Ho dato questa personale interpretazione perchè chi si ritiene tale solitamente si comporta in questo modo, ciò significa che se un disco volante atterrasse nel suo giardino e da tale oggetto scendessero tre umanoidi di bassa statura con grandi teste ed esili corpi, lo scettico penserebbe ad un veivolo sperimentale con a bordo 3 esseri umani dalle strane caratteristiche.

E sai qual'è il bello?
Il bello è che avrebbe maggiori probabilità di essere nel giusto lui piuttosto che te che invece penseresti di essere davanti ad alieni provenienti da chissà quale parte dell'universo.

Se tu scopri un animale strano e mai visto prima, cosa pensi? Che sia una specie nuova che ancora non era stata scoperta oppure che quegli animali giungono dallo spazio?

hal9000 25-10-13 12:37

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
Dici che lo scettico non ha pregiudizi ma intanto egli afferma con totale sicurezza che gli alieni non centrano nulla, se non è questo un pregiudizio.... :rolleyes:.


E qui sbagli nuovamente.
Io non ho "affermato con assoluta certezza" che gli alieni non c'entrano nulla, ma ho affermato
che la probabilità che c'entrino qualcosa è assai scarsa.

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
il fenomeno UFO non è rappresentato solo da lucette che io stesso prendo molto alla leggera, in una buona percentuale ha anche delle basi fisiche ben solide, rivelazioni radar o tracce al suolo nel migliore dei casi, io non ho mai sentito parlare di apparizioni mistiche documentate attraverso rilevazioni strumentali, le cose mi sembrano moooolto differenti..

Anche le apparizioni mistiche o i miracoli hanno delle presunte prove, guarda quelli che tornano guariti da Lourdes ad esempio, ma restano appunto "presunte" così come gli avvistamenti o le "presunte" rilevazioni strumentali.


Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
Così esperti da banalizzare il fenomeno..

No, così esperti da saper riconoscere un aereo, un pallone sonda, un pianeta o una stella da un disco volante guidato dagli omini verdi (o grigi, o rettiliani ecc...)

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
... Ma non mi basta sentir dire che: "forse si tratta di un veivolo sperimentale americano" che per me vale quanto: "forse sono esseri provenienti da una dimensione parallela". .....

Vedo che il famoso Rasoio di Occam a te fa "un baffo".
Ti sembra che la probibilità giochi più a favore dell'ipotesi terrestre o extraterrestre?

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
a me sembra che siete voi che appena sentite parlare di UFO ricollegate subito il tutto agli ET e preferitie sorvolare totalmente l'argomento. Io invece tendo a dare una spiegazione il più plausibile se poi non ci riesco archivio la cosa come non spiegabile......

Ma che dici?
Siete voi ufo-fili che basta che vediate un puntino in cielo pensate subito ai dischi volanti.
Va bene archiviarla come "cosa non spiegabile", ma da qui a pensare ai dischi volanti ce ne corre.


Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
va bene usiamo questo benedetto rasoio, che cosa ne trai se lo applichi al caso del belgio o al presunto crash di Aurora? Rimango sul vago perchè se sei veramente esperto non li avrai di certo dimenticati. Io l'ho fatto e l'ipotesi terrestre mi spiace ma per tanti motivi non regge..

Non ho certo il tempo di spiegarti i vari aspetti della questione Aurora o del Belgio, ma l'ipotesi extraterrestre è comunque più remota di qualunque altra ipotesi terrestre, anche quella del falso puro e semplice.

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
La cosa non mi tocca, gli scettici sono molto ignoranti sul fenomeno UFO questo è un dato di fatto semplicemente perchè non si informano su qualcosa che snobbano. ;).

Forse non tocca te in particolare, ma ti assicuro che la stragrande mggioranza di chi crede ai dischi volanti non ha le minime cognizioni di fisica, astronomia e tecnica fotografica ad esempio per poter distinguere un pianeta da una stella o da un satellite artificiale o da un aereo, o quel che vuoi..... è più semplice e forse affascinante pensare subito ai Grigi.

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698231)
Io sono molto critico, c'è parecchia spazzatura in giro, ma di certo credo a quello che ho visto con i miei occhi e che nessuno può spiegare senza scomodare ipotesi troppo esotiche.

Ahh... allora hai visto anche tu degli UFO.... e dicci un po' cosa hai visto, magari può essere interessante.

Furiousangel 25-10-13 12:51

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Mi stai dando la dimostrazione diretta di quello che intendevo.
Persino davanti all'evidenza tu rifiuteresti la realtà.
E poi perchè? Perchè seguendo la logica di un essere presuntuoso quale il terrestre lui sa tutto, è superiore ad ogni cosa e dove lui ha dei limiti anche gli altri ce ne hanno.
Qui non si parla più di scettico ma di egocentrico.

Furiousangel 25-10-13 13:12

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

hal9000 (Scrivi 698253)
E qui sbagli nuovamente.
Io non ho "affermato con assoluta certezza" che gli alieni non c'entrano nulla, ma ho affermato
che la probabilità che c'entrino qualcosa è assai scarsa.

http://www.trekportal.it/coelestis/s...6&postcount=12

Quote:

Anche le apparizioni mistiche o i miracoli hanno delle presunte prove, guarda quelli che tornano guariti da Lourdes ad esempio, ma restano appunto "presunte" così come gli avvistamenti o le "presunte" rilevazioni strumentali.
mi spiace ma se non credi a nulla è solo un tuo problema, si può contestare tutto ma non un tracciato radar altrimenti potrei pensare che sei solo prevenuto.

Quote:

No, così esperti da saper riconoscere un aereo, un pallone sonda, un pianeta o una stella da un disco volante guidato dagli omini verdi (o grigi, o rettiliani ecc...)
infatti solitamente le descrizioni dei testimoni sono chiare da non lasciare dubbi su cosa hanno visto:

TESTIMONE: "sai ho visto un disco nero sorvolare casa mia e stazionare per qualche minuto"
hal9000: "probabilmente era venere"

:ok:

Quote:

Vedo che il famoso Rasoio di Occam a te fa "un baffo".
Ti sembra che la probibilità giochi più a favore dell'ipotesi terrestre o extraterrestre?
se conosci un po di aereonautica il rasoio di occam lo rimetti nella sua custodia per non fare brutte figure.

Quote:

Ma che dici?
Siete voi ufo-fili che basta che vediate un puntino in cielo pensate subito ai dischi volanti.
Va bene archiviarla come "cosa non spiegabile", ma da qui a pensare ai dischi volanti ce ne corre.
mai fatto, io stesso quando mi raccontano qualcosa che rientra nell'ordinario dico che probabilmente era un satellite

Quote:

Non ho certo il tempo di spiegarti i vari aspetti della questione Aurora o del Belgio, ma l'ipotesi extraterrestre è comunque più remota di qualunque altra ipotesi terrestre, anche quella del falso puro e semplice.
se la metti così inutile discutere e presentarti come esperto del settore.

Quote:

Forse non tocca te in particolare, ma ti assicuro che la stragrande mggioranza di chi crede ai dischi volanti non ha le minime cognizioni di fisica, astronomia e tecnica fotografica ad esempio per poter distinguere un pianeta da una stella o da un satellite artificiale o da un aereo, o quel che vuoi..... è più semplice e forse affascinante pensare subito ai Grigi.
abbiamo voce per parlare e orecchie per sentire non c'è bisogno di esseri fisici o astronomi per descrivere qualcosa a meno di non avere i sensi alterati

Quote:

Ahh... allora hai visto anche tu degli UFO.... e dicci un po' cosa hai visto, magari può essere interessante.
Più di 10 anni fa, una sera, in un parcheggio, a qualche centinaio di metri d'altezza ho visto due dischi neri quasi affiancati passarmi sulla testa in totale silenzio, da subito ho pensato a ET poi ho cercato qualche alternativa, ancora adesso nessuno sa darmi una spiegazione. Sono arrivato a pensare di essere rimasto abbagliato da qualche luce e guardando il cielo aver visto le semplici macchie impresse nel campo visivo.

Cocco Bill 25-10-13 15:44

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Visto il titolo del thread, consiglierei di utilizzare la stessa strumentazione che viene usata per registrare le meteore. Così intanto ci si può divertire col contare le meteore e poi se appare un UFO all'improvviso la strumentazione ne registra la scia e la presenza.

hal9000 25-10-13 15:54

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

Furiousangel (Scrivi 698261)
mi spiace ma se non credi a nulla è solo un tuo problema, si può contestare tutto ma non un tracciato radar altrimenti potrei pensare che sei solo prevenuto......
....se conosci un po di aereonautica il rasoio di occam lo rimetti nella sua custodia per non fare brutte figure.

Forse sei tu che non conosci adeguatamente l'aereonautica e soprattutto l'elettronica e non sai che possono essere innumerevoli le cause del tutto naturali che possono portare ad avere falsi allarmi o tracciati radar di oggetti non reali.
A partire da difetti strumentali fino a condizioni atmosferiche particolari, ecc...
Ma per te invece è più plausibile che siano le tracce dei Grigi in gita sulla Terra....
Povero Rasoio.....

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698261)
abbiamo voce per parlare e orecchie per sentire non c'è bisogno di esseri fisici o astronomi per descrivere qualcosa a meno di non avere i sensi alterati


Invece la testimonianza di certi fenomeni, se riportata da persone non competenti in certe materie, può essere del tutto inattendibile e viziata dai propri convincimenti personali.

Quote:

Furiousangel (Scrivi 698261)
Più di 10 anni fa, una sera, in un parcheggio, a qualche centinaio di metri d'altezza ho visto due dischi neri quasi affiancati passarmi sulla testa in totale silenzio, da subito ho pensato a ET poi ho cercato qualche alternativa, ancora adesso nessuno sa darmi una spiegazione. Sono arrivato a pensare di essere rimasto abbagliato da qualche luce e guardando il cielo aver visto le semplici macchie impresse nel campo visivo.

La tua ipotesi dell'effetto di luci abbaglianti (anche due fari di auto ad esempio) che permane per un certo lasso di tempo sulla retina e crea immagini fantasma nere è sicuramente plausibile..... molto di più sicuramente dell'ipotesi ET.

E poi tu commetti il classico errore di chi riporta testimonianze di avvistamenti e fornisce cifre e stime di altezze e distanze senza rendersi conto dell'affidabilità dei sensi in queste occasioni.

Ad esempio, se non conosci la dimensione reale di quegli oggetti (e non potevi conoscerla) non sei in grado di dire proprio un bel niente riguardo la loro distanza dal tuo punto di osservazione.

Hai mai fatto il test della "mano tesa"?
Distendi il tuo braccio davanti a te ed apri la tua mano tenendo le dita unite (una specie di saluto romano per intendersi) e prova a dirmi, senza osservarla direttamente in cielo, quanto è grande apparentemente la Luna piena scegliendo fra le seguenti risposte.

1) Quanto tutta la larghezza del palmo.
2) Quanto 4 dita affiancate
3) Quanto 3dita affiancate
4) Quanto 2 dita affiancate
5) Quanto la larghezza dell'unghia del tuo pollice
6) Quanto la larghezza dell'unghia del tuo mignolo

Magari tu conosci già la risposta corretta se sei un astrofilo, ma fai fare questo test ad una persona qualunque e vedi cosa ti risponde.
Ti accorgerai che i sensi, specialmente sulle stime di dimensioni sono piuttosto scarsi.

Tutto questo per dirti che le testimonianze ufologiche, a parte le foto o i filmati che richiederebbero una discussione a parte, lasciano il tempo che trovano se riportate da persone incompetenti.

hal9000 25-10-13 15:58

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

Cocco Bill (Scrivi 698284)
Visto il titolo del thread, consiglierei di utilizzare la stessa strumentazione che viene usata per registrare le meteore. Così intanto ci si può divertire col contare le meteore e poi se appare un UFO all'improvviso la strumentazione ne registra la scia e la presenza.

Esatto.
Esiste l'IMTN (Italian Meteor and TLE Network) www.imtn.it - www.meteore.forumattivo.com che da anni ormai tiene sotto controllo il cielo di quasi tutta l'Italia ogni notte dell'anno dal tramonto all'alba ed in tutti questi anni non c'è stato neanche un avvistamento di UFO.
Quei rari casi di registrazioni anomale si sono poi rivelati ad una analisi più attenta dei fenomeni del tutto terrestri.

L'enorme discrepanza fra la frequena di avvistamenti ad occhio nudo citata dai vari testimoni ufologici e le registrazioni strumentali pone seri dubbi sull'attendibilità dei testimoni oculari, anche se sono in perfetta buona fede.

Furiousangel 25-10-13 17:16

Re: Strumentazione Per Ufo
 
Quote:

hal9000 (Scrivi 698285)
Forse sei tu che non conosci adeguatamente l'aereonautica e soprattutto l'elettronica e non sai che possono essere innumerevoli le cause del tutto naturali che possono portare ad avere falsi allarmi o tracciati radar di oggetti non reali.
A partire da difetti strumentali fino a condizioni atmosferiche particolari, ecc...
Ma per te invece è più plausibile che siano le tracce dei Grigi in gita sulla Terra....
Povero Rasoio.....

ovviamente intendevo tracciati radar con conferma visiva.


Quote:

Invece la testimonianza di certi fenomeni, se riportata da persone non competenti in certe materie, può essere del tutto inattendibile e viziata dai propri convincimenti personali.
infatti io tengo in considerazione avvistamenti di un certo rilievo, quando qualcuno mi parla di luci non mi soffermo più di tanto.


Quote:

La tua ipotesi dell'effetto di luci abbaglianti (anche due fari di auto ad esempio) che permane per un certo lasso di tempo sulla retina e crea immagini fantasma nere è sicuramente plausibile..... molto di più sicuramente dell'ipotesi ET.
ma non è ho la certezza, dovrei replicare il fenomeno e vedere se presenta le medesime caratteristiche, facendo qualche prova ho notato che la macchia tende ad andare verso destra non verso l'orizzonte come successe quella sera

Quote:

E poi tu commetti il classico errore di chi riporta testimonianze di avvistamenti e fornisce cifre e stime di altezze e distanze senza rendersi conto dell'affidabilità dei sensi in queste occasioni.
non ho usato cifre precise, la mia sensazione è che fossero piuttosto bassi e se non lo erano allora si trattava di dischi giganteschi, ma tanto pensare a dimensioni o altitudini diverse non sposta di molto gli equilibri per una corretta identificazione

Quote:

Ad esempio, se non conosci la dimensione reale di quegli oggetti (e non potevi conoscerla) non sei in grado di dire proprio un bel niente riguardo la loro distanza dal tuo punto di osservazione.

Hai mai fatto il test della "mano tesa"?
Distendi il tuo braccio davanti a te ed apri la tua mano tenendo le dita unite (una specie di saluto romano per intendersi) e prova a dirmi, senza osservarla direttamente in cielo, quanto è grande apparentemente la Luna piena scegliendo fra le seguenti risposte.

1) Quanto tutta la larghezza del palmo.
2) Quanto 4 dita affiancate
3) Quanto 3dita affiancate
4) Quanto 2 dita affiancate
5) Quanto la larghezza dell'unghia del tuo pollice
6) Quanto la larghezza dell'unghia del tuo mignolo

Magari tu conosci già la risposta corretta se sei un astrofilo, ma fai fare questo test ad una persona qualunque e vedi cosa ti risponde.
Ti accorgerai che i sensi, specialmente sulle stime di dimensioni sono piuttosto scarsi.
La risposta non la so presumo l'unghia del pollice, i due ufo quanto il palmo

Quote:

Tutto questo per dirti che le testimonianze ufologiche, a parte le foto o i filmati che richiederebbero una discussione a parte, lasciano il tempo che trovano se riportate da persone incompetenti.
non ho mai dato peso a distanze e dimensioni riportate da chi potrebbe essere il mio vicino di casa, mi limito ad ascoltare e tenere conto dei dettagli che non possono essere mal intepretati, se mi parli di luci colorate ipotizzo aerei se mi parli di luci fissi che "viaggiano" lentamente ipotizzo pianeti, se mi parli di luci che compiono strane evoluzioni inzio a diventare curioso.


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 15:22.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it