Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia

Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia (http://www.trekportal.it/coelestis/index.php)
-   Il Bar dell'Osservatorio (http://www.trekportal.it/coelestis/forumdisplay.php?f=10)
-   -   Verso il default (http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=40763)

Mizarino 16-04-12 09:11

Re: Verso il default
 
Quote:

guidom (Scrivi 587059)
però vedo che è sfuggito, anche a mizarino!, il motivo della antipatica visita dei finanzieri.
che non è di accertare il reddito del commensale, ma del ristoratore. succede, spero con garbo, anche ai matrimoni.

Se lo scopo è di accertare il reddito del ristoratore allora basta arrivare in incognito, sedersi e ordinare un normale pranzo. Mangiare, pagare il conto, e moltiplicare poi il conto pro-capite per il numero di avventori presenti e il numero di turnover prevedibili nella giornata, e alla fine controllare la congruità del risultato con la dichiarazione dei redditi del ristoratore. Perché rompere ripetutamente i marroni ad una normale famiglia che pranza fuori casa ? Prima di essere intollerabile è semplicemente ridicolo! Da farci uno show di cabaret nel quale il dirigente locale responsabile dell'Agenzia delle Entrate fa la parte dello scemo del paese ...:D

Stargazer 16-04-12 09:12

Re: Verso il default
 
Quote:

Epoch (Scrivi 586336)
Togli all'Italiano Medio Ferie e Calcio e ti comincia la rivoluzione!! ;)

Ma se han tolto i libretti han aumentato l'iva, han aumentato gli anni per la pensione, hanno abbassato la pensione senza quantificare tutte le tasse aumentate visto non mettevano mai le mani in tasca secondo il governo berlusconi
vuoi che si schiodano per delle ferie e uno sport :D

E non ti metto le porcate immense tipo togliere l'ici così che immigrati cinesi e magrebini col fatto che non pagano più la casa potevano usarne quante ne volevano con subaffitto per fare droga e prostituzione in accordo con le agenzie immobiliari senza contare che i comuni rimanevano a cassa vuota causa le ladrerie del pubblico

Quando si è dimesso il ministro tedesco ha asserito che non capisce come fanno i greci a resistere in quelle condizoni
secondo me bastava dirgli che probabilmente han preso il vizio di dagli italiani

Epoch 16-04-12 09:28

Re: Verso il default
 
@Stargazer

L'Italiano è una bestia strana, ragiona male, in parte la storia di Berlusconi dei ristoranti e degli aerei è vera. Nel senso che la gente si sveglierà, credo, solo quando non potrà più accedere a questi "ambiti" luoghi.

Io non ci metto più piede da tempo, sono il solo a lavorare in famiglia e mia moglie non trova un becco di posto, a parte un paio di ore al mese (e non tutti i mesi) con le agenzie.

Ma se in famiglia si lavora in due (e sembra che siano ancora in molti, per fortuna loro), si vive ancora abbastanza degnamente da resistere al colpo, ferie comprese.

Per questo motivo parlo di calcio e ferie. Togli cioè le valvole di sfogo della rabbia popolare e la rivoluzione comincia. Se Marx sosteneva che le religioni fossero "l'oppio dei popoli", oggigiorno "l'oppio" ha cambiato abito, divenendo "calcio e ferie"....

Stargazer 16-04-12 10:53

Re: Verso il default
 
Quote:

Epoch (Scrivi 587091)
@Stargazer

L'Italiano è una bestia strana, ragiona male,

Se uno è ignorante come diavolo fa a ragionare bene? :mmh:
Fortunatamente più si è posseduti dai soldi più si è ignoranti e quindi si può fare una distinzione precisa.

Quote:

in parte la storia di Berlusconi dei ristoranti e degli aerei è vera. Nel senso che la gente si sveglierà, credo, solo quando non potrà più accedere a questi "ambiti" luoghi.
Questo lo so benissimo anch'io
però allora la si analizza nel contensto completo
Berlusconi lo sa benissimo perché molti elettori anziani del suo partito sono abituati ai casinò
http://www.youtube.com/watch?v=uJacm64MYqg
e purtroppo neanche in questi dossier raccontano tutto tipo le trasferte dei filgi di politici e borghesia varia che s#uttana soldi in bordelli e casinò.

Quote:

Ma se in famiglia si lavora in due (e sembra che siano ancora in molti, per fortuna loro), si vive ancora abbastanza degnamente da resistere al colpo, ferie comprese.
E quanto risparmieresti non lavorando e non consumando ca##ate tecnoclogiche? Molti no global non manipolati lo hanno capito da tempo ma sfortunatamente lo hanno capito nel frattempo anche tutti i magrebini, russi , cinesi e sud americani che vivono di droga e prostituzione ed è grazie ai fottuti politici che non hanno mai pensato di colpirli dato li conveniva a loro volta, se ci stanno aumentando a noi cittadini il costo della vita
Questa situazione se la sono ancora una volta cercata e ripetuta nei vari contesti storici perché il costo sociale della borghesia è diventato insostenibile amplificato da tutte le ladrerie di politici e imprenditori ingrassati con appalti e nero.
Tutto il resto sono solo parole e gli italiani sono campioni in questo

wpro153 16-04-12 11:51

Re: Verso il default
 
Quote:

Mizarino (Scrivi 587082)
Prima di essere intollerabile è semplicemente ridicolo! Da farci uno show di cabaret nel quale il dirigente locale responsabile dell'Agenzia delle Entrate fa la parte dello scemo del paese ...:D

:ok:

aspesi 16-04-12 12:39

Re: Verso il default
 
Quote:

Stargazer (Scrivi 587117)
molti elettori anziani del suo partito sono abituati ai casinò
http://www.youtube.com/watch?v=uJacm64MYqg

Non sempre il gioco è vizio e patologia.
Talvolta è anche emozione, vitalità, socializzazione...

Di questi tempi, per un risparmiatore investito nella quasi certezza di disgrazia futura di azioni e titoli di Stato (e che spesso perde impotentemente migliaia di euro al giorno che la lobby dominante gli sottrae nella menzogna di un suo salvataggio), può essere meno traumatico e senz'altro più divertente rimetterci con secrezione di adrenalina 400 euro al casinò.

satomi 17-04-12 07:21

Re: Verso il default
 
Beh, il calcio non lo seguo e sinceramente proprio non mi piace, quindi non ci metto becco.
Ma sulle ferie invece ho qualcosa da dire.

La nostra società ci educa, fin da bambini, all'idea che nella vita bisogna lavorare. E infatti è vero: in questa società, senza un posto di lavoro, non si campa. Ed ecco che tutti quanti (quelli fortunati, che possono lavorare) si svegliano al mattino e, di corsa, raggiungono i posti di lavoro. Tuttavia, a quanti piace il proprio lavoro? E' una necessità, quindi si lavora, il meglio possibile per quanto mi riguarda e ci si tiene stretto il proprio posto.
Ma a quanti piace davvero questa vita?

E' il minimo che la gente voglia andare in giro il weekend, magari mangiare una pizza a cena e fare le ferie.

E che cavolo: ci hanno detto che era necessario lavorare per fare girare l'economia e poter spendere e adesso neanche si può più spendere? Per cosa si lavora? Che cos'è diventata la vita se non posso godermi, nel poco tempo che rimane libero, un po di mare o una cena al ristorante? Devo solo lavorare, 8-9-10 ore al giorno e non uscire mai al ristorante (se posso permettermelo) perchè vengo criticato dagli altri italiani ipocriti?

Che strana patria.... e soprattutto in che strana prigione ci siamo auto-confinati.

Epoch 17-04-12 07:50

Re: Verso il default
 
@Satomi
Non vorrei essermi espresso male, o aver capito male quello che scrivi.
Io non dico che non bisogna divertirsi perché in molti non possono farlo. Ma semplicemente che invidio chi può ancora farlo e credo che se non è ancora scoppiato il putiferio e solo perché la maggior parte può ancora permettersi anche solo una volta al mese di uscire a mangiarsi una pizza.
Queste "valvole di sfogo" sono assolutamente necessarie.

satomi 17-04-12 08:09

Re: Verso il default
 
Non era in risposta al tuo messaggio, Epoch, ci mancherebbe :ok:

Credimi che so cosa vuol dire essere poverelli, la mia famiglia lo è sempre stata. Solo negli ultimi tempi andiamo meglio (in opposizione a quanto mediamente sta succedendo e dove per "un po meglio" non intendo dire che siamo ricchi :))

Il mio era un discorso generale votato a ricordare che, lo scopo dell'essere umano sulla terra non so quale sia ma DI SICURO non è quello di lavorare soltanto, per tutta la sua vita utile. Questo è certo.

Stargazer 17-04-12 08:56

Re: Verso il default
 
Quote:

satomi (Scrivi 587377)
lavorare soltanto, per tutta la sua vita utile. Questo è certo.

Secondo i comunisti no però :D

Visto il comunismo è sempre mal visto; non poteva sentirlo nemmeno hitler
meglio parlare di socialisti, democratici e liberali no?
http://it.wikipedia.org/wiki/Proveni...e lla_Libertà


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 13:09.

Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it